Social media

Segui l'account ufficiale @equitalia_it. Tutte le informazioni in tempo reale sulle attività, i servizi e le iniziative di Equitalia

Carta dei principi/finalità

Il profilo Twitter è l’unico canale ufficiale di Equitalia presente sui social media.

Attraverso il nostro account Twitter miriamo a fornire in maniera trasparente informazioni sui servizi e sulle principali attività e iniziative di Equitalia di interesse generale. L’account ha un carattere istituzionale e non ha come obiettivo, per questioni di privacy e di delicatezza dei temi affrontati, quello di fare assistenza diretta agli utenti. Le interazioni dell’account avranno sempre carattere informativo e di pubblica utilità. L’ascolto delle esigenze degli utenti è fondamentale per Equitalia al fine di migliorare continuamente il livello di dialogo e assistenza con tutti i propri interlocutori. Per l'assistenza esistono dei canali dedicati consultabili qui.

Contenuti e regolamento

 Le informazioni divulgate su Twitter sono da intendersi generali e non esaustive e rimandano a sezioni specifiche del sito internet www.gruppoequitalia.it. I contenuti che pubblichiamo riguardano:

  • informazioni su servizi, attività e iniziative di Equitalia;
  • regole, norme e novità in ambito fiscale e dell’attività di riscossione;
  • contenuti riferiti ai principali interrogativi della comunità in merito a temi riguardanti l’attività di riscossione dei tributi;
  • comunicati stampa, pubblicazioni e documenti ufficiali, novità normative, informazioni su iniziative ed eventi, immagini e video istituzionali.

Nei social network tutti gli utenti possono esprimere il proprio parere nel rispetto degli altri; siamo aperti a tutte le opinioni ma ognuno è responsabile di ciò che pubblica. A tutti si chiede di esporre le proprie idee con correttezza e misura e di rispettare le opinioni altrui. Insulti, volgarità, offese, minacce, verranno raccolti e comunicati direttamente agli uffici competenti che valuteranno se e come intervenire. Gli utenti che pubblicano contenuti come spam, pubblicità oltre che quelli offensivi, verranno prima segnalati a Twitter e poi, se persistenti, verranno bloccati.

Coloro che vorranno smentire eventuali contenuti sono pregati di accompagnare le proprie esternazioni con collegamenti a fonti di informazioni attendibili. I contenuti pubblicati devono rispettare la privacy. Vanno evitati riferimenti a fatti o a dettagli privi di rilevanza pubblica, atteggiamenti violenti, offensivi o discriminatori rispetto a genere, orientamento sessuale, età, religione, convinzioni personali, origini etniche, disabilità. Inoltre, per la tutela della privacy degli utenti, è da evitare la pubblicazione di dati personali (e-mail, numero di telefono, codice fiscale etc.).

Seguire un account Twitter o inserirlo in liste di interesse non significa condividerne la linee di pensiero; lo stesso vale per i retweet, per i tweet preferiti e per i messaggi presenti sull’account pubblicati dagli utenti. In questi casi Equitalia si limita a verificare l’attendibilità della fonte ma non ne certifica i contenuti.

Moderazione

Non esistono tempi minimi o massimi per le risposte e le stesse vanno intese come elementi di facilitazione all’accesso ad altri canali informativi (call center, sito internet, sportelli ecc.) e non possono essere considerate esaustive non potendo, attraverso un social, accedere ai dati dell’utente o alla sua pratica personale. In conseguenza di ciò, e per evidenti ragioni di tutela della privacy, non potranno essere trattati casi personali, ma saranno fornite e ribadite informazioni generali di interesse comune. Per l'assistenza esistono dei canali dedicati consultabili qui.

Contatti

Per tutte le informazioni, domande, segnalazioni che non rientrano nella policy o che non hanno ricevuto riscontro vi invitiamo a contattarci attraverso i nostri altri canali istituzionali che sono consultabili qui.

News