Equitalia SpA

Il gruppo Equitalia esercita la riscossione dei tributi sull'intero territorio nazionale, esclusa la regione Sicilia, ed è organizzata in:

  • Holding Equitalia SpA
  • Equitalia Servizi di riscossione SpA
  • Equitalia Giustizia SpA

Equitalia SpA, istituita nel 2005, è una società a totale capitale pubblico (51% Agenzia delle Entrate e 49% INPS) e svolge il suo ruolo istituzionale tramite Equitalia Servizi di riscossione SpA che dal primo luglio 2016 svolge il ruolo di Agente unico della riscossione e assorbe tutte le attività dei precedenti agenti della riscossione, attraverso la fusione per incorporazione di Equitalia Nord SpA, Equitalia Centro SpA e Equitalia Sud SpA.

Equitalia Giustizia SpA, istituita nel 2008, è il gestore del FUG (Fondo Unico di Giustizia), dove confluiscono le somme sequestrate nell'ambito di procedimenti penali e in applicazione delle misure di prevenzione antimafia, nonché i proventi derivanti dai beni confiscati alla criminalità organizzata.

Effettua le attività esecutive funzionali alla riscossione delle spese di giustizia e delle pene pecuniarie conseguenti a provvedimenti giudiziari passati in giudicato o diventati definitivi, gestisce provvisoriamente i libretti di risparmio e i titoli di credito sequestrati.

Le somme sono destinate al ministero dell'Interno per la tutela della sicurezza pubblica e del soccorso pubblico, al ministero della Giustizia per il funzionamento ed il potenziamento degli uffici giudiziari e degli altri servizi istituzionali ed al bilancio dello Stato.

La nostra storia

Dal 1° ottobre 2006 il sistema della riscossione nazionale è passato sotto il controllo pubblico. Il Legislatore ha attribuito le attività di riscossione all’Agenzia delle entrate che le esercita per il tramite di Equitalia.

Prima delle modifiche introdotte nel 2005, le attività di riscossione per conto dello Stato erano delegate in concessione a circa 40 aziende di proprietà di istituti bancari e soggetti privati che, nell’area geografica di competenza, esercitavano ognuno in modo diverso la loro funzione. Questa situazione disomogenea ha prodotto per lungo tempo scarsi risultati, sia all’interno delle singole regioni sia a livello nazionale.

Il gruppo Equitalia, nel perseguire l’obiettivo di garantire una maggiore efficacia del sistema della riscossione e significative riduzioni dei costi a carico dello Stato, ha portato a termine in circa otto anni una serie di operazioni societarie finalizzate a ridurre la frammentazione territoriale ereditata dal sistema degli ex-concessionari.

Il riassetto è stato portato avanti nell’ottica di rafforzare e meglio definire un’identità univoca di gruppo, con l’obiettivo di ottimizzare e armonizzare gli aspetti gestionali sul territorio, aumentare i volumi di riscossione, uniformare i processi e semplificare le relazioni con i contribuenti.

La prima riorganizzazione societaria ha interessato tutta l’Italia - ad esclusione della regione Sicilia, sul cui territorio il gruppo Equitalia non ha competenza - permettendo la riduzione delle società concessionarie da 38 a 16. Il secondo passaggio organizzativo, deliberato nel 2010, ha consentito dal 1° gennaio 2012 di far confluire i 16 agenti della riscossione in sole tre società, Equitalia Nord SpA, Equitalia Centro SpA e Equitalia Sud SpA, che svolgono la loro funzione operativa con il coordinamento e l’indirizzo della Holding Equitalia SpA.

Nel 2008 con lo scopo di gestire il FUG (Fondo Unico di Giustizia) e i proventi derivanti dai beni confiscati alla criminalità organizzata, è stata istituita Equitalia Giustizia SpA.

Il 17 febbraio 2016 è stata costituita la società Equitalia Servizi di riscossione SpA, nella quale sono concentrate le attività degli agenti della riscossione, attraverso la fusione per incorporazione di Equitalia Nord SpA, Equitalia Centro SpA e Equitalia Sud SpA, a decorrere dal 1° luglio 2016.

Finora il processo di riorganizzazione attuato ha consentito una costante riduzione dei costi a carico della collettività e una maggiore efficacia nel recupero delle somme non pagate dai contribuenti allo Stato e agli altri enti pubblici.

La nostra mission

La mission di Equitalia è quella di contribuire a realizzare una maggiore equità fiscale.

Per concretizzare l’obiettivo il gruppo Equitalia ha voluto dare impulso all'efficacia della riscossione attraverso la riduzione dei costi a carico dello Stato e il miglioramento del rapporto con il cittadino.

Per produrre un forte effetto di deterrenza all'evasione fiscale, fine istituzionale primario di Equitalia e scopo principale dell'intero sistema di riscossione tributi, Equitalia si pone gli obiettivi di:

  • costruire con l'Agenzia delle entrate una gestione unitaria dell'azione di accertamento e di riscossione che garantisca uniformità di indirizzi, aumentando l’efficacia della riscossione e migliorando il rapporto con il contribuente;
  • armonizzare le regole e le procedure nell'attività di riscossione coattiva su tutto il territorio nazionale;
  • migliorare la relazione con i cittadini attraverso l'ascolto, la trasparenza e la semplificazione delle pratiche.

News