Proroga

Se le tue condizioni economiche peggiorano, e non sei decaduto dalla rateizzazione, puoi chiedere di allungare i tempi di pagamento delle rate.

In caso di peggioramento della situazione economica che non consente più di sostenere il piano di rateizzazione in corso (ordinario o straordinario) è possibile chiedere a Equitalia una proroga delle rate.

La proroga, richiedibile una sola volta, può essere:

  • ordinaria, fino a un massimo di ulteriori 72 rate (6 anni);
  • straordinaria, fino a un massimo di 120 rate mensili (10 anni) in presenza dei requisiti previsti dalla legge per le dilazioni straordinarie (decreto del ministero dell'Economia e delle Finanze del 6 novembre 2013).

 Puoi chiedere rate costanti o, in caso di piani ordinari, di importo crescente.

Come richiederla

Per la richiesta di proroga è necessario presentare una domanda motivata allegando alcuni documenti che attestino il peggioramento delle condizioni di difficoltà economica.

Documentazione da presentare

Per dimostrare il peggioramento della condizione economica va allegato un nuovo modello ISEE (Indicatore della situazione economica equivalente) di valore inferiore rispetto al precedente già presentato oppure, in caso non sia trascorso il termine di validità annuale del modello ISEE, potrai presentare la sola documentazione attestante eventi successivi che hanno determinato una radicale modifica della situazione reddituale e patrimoniale (per esempio perdita del posto di lavoro).

Modulistica

News